[ Geologia 2000 - http://www.anisn.it/geologia2000 ]


MONITORAGGIO IN ATMOSFERA

Tre stazioni per avviare una rete



A. Nardi, dottorato di ricerca DST UniversitÓ di Roma "La Sapienza"




Il monitoraggio E-VLF in aria, alla ricerca dei segnali precursori naturali, è svolto da stazioni in acquisizione automatica continua con autonomia di 5-6 mesi.

L'attività è iniziata nel maggio 2003 con l'installazione di Frascati (RM), a cui ha fatto seguito nel novembre 2003 la stazione di Norcia (PG), a circa 120 km di distanza dalla prima. La sua gemella di Cascia (PG), distante appena 12 km, Ŕ stata in definitiva la sede storica della radiogeofonia e lavora in modo discontinuo come punto di verifica e centro di collaudo.

Non si tratta ancora di una rete, ma di una base per iniziare lo studio. Del resto è quanto di meglio si possa realizzare con le uniche mie risorse.


Antenna E-VLF installata presso
Frascati (RM)

latitudine: 41.8 N
longitudine: 12.7 E
quota: 138 m slm

Circondata dai vigneti del Frascati D.O.C.

Antenna E-VLF installata presso
Norcia (PG)

latitudine 42.8 N
longitudine 13.2 E
quota 1450 m slm

Appesa come un salame,
nella migliore tradizione norcina.

Antenna E-VLF installata presso
Cascia (PG)

latitudine: 42.8 N
longitudine: 13.1 E
quota: 900 m slm

Nel magico scenario dell'Alta Valnerina


| Home Page | Radiogeofonia |